Eventi, notizie, immagini e curiosità dal Comune di Capannori
By studio videoevideo
Memorizza il sito come: pagina iniziale - aggiungi ai preferiti
> Territorio > Vernacolo Lucchese
Off shore

A Viareggio, sabbato passato c'è stata la gara off shore: Viareggio Montecarlo Viareggio.
Mi fa pensà che anco ir mì nonno nell’anni 30 vinse la gara di patini: Viareggio-Cinquale-Viareggio. Ma ‘un era una gara classica dove si doveva remà, in quell'occasion si doveva spinge ir patino a noto senza usà le braccia. Difatti il concorrente doveva tenè colle mano le code der patino e notà co’ piedi per spingelo. A quella gara arteciponno tutti i migliori bagnini da Torre del lago fin a la Spessia. E pensà che ir mi nonno faceva ir carsolaio a Lappato e ir mare l’aveva visto sortanto un paio di vorte in vita sua, ma siccome la fame è fame e lì c’erino da guadagnà mille lire, che era una fortuna, ci vorse andà anco lù. Ecco che si preparonno per la partensa, tutti in fila drento al Burlamacca. Per incoraggià la corsa e per la propaganda fascista, avevin misso dell’artoparlanti su tutta la spiaggia fin ar Cinquale, così sur bagnasciuga che c’era una folla immensa, arebbin potuto ascortà i discorsi e la musica.

Prima comincion co soliti discorsi de gerarchi fascisti, po’ per dà solennità all’avvenimento durante la gara sonon tutte canzoni der fascio.

Partitte la orsa e ir mi nonno si piassò subbito nelle prime posissioni. Sembrava assatanato.

Teneva ir patin a dù mano e dietro aveva una scia sembrava un motoscafo. Fece ir giro della boa ar Cinquale cor patin che guasi si n’arovescia a fa la curva. Quando passò ir traguardo a Viareggio era solo, vell’artri erin sempre a metà strada. Apprausi, complimenti, corona d’alloro, la coppa. E po’ fotografie, abbracci di belle tope viareggine, insomma un trionfo. Ma il casino successe quando lo intervistonno. Ar microfano in sur parco il presentatore ni chiese come avesse fatto a avé una preparassion atretica da campione olimpionico.

E lù candido candido, disse che era comunista e che i discorsi e le canzoni fasciste ni facevino girà le palle e n’avevino fatto da elica….

Artro che premio: ni toccò scappà di orsa e fassi la maratona Viareggio-Lappato inseguito da un’orda di squadristi in camicia nera che lo volevin gonfià di manganellate e purgallo co l’oglio di ricino.

Gavorchio

Google

Cerca su capannorieventi.eu

Con: Google:  Yahoo:  MSN:
Rassegna Stampa Italiana ed Estera
Galleria Fotografica Eventi prima del 2009
Per la Vostra pubblicità su capannorieventi.eu telefonare al numero: 0583 429598, oppure riempire il seguente modulo.

Messaggio:
Inserisci qui la tua e-mail o telefono:
>