Eventi, notizie, immagini e curiosità dal Comune di Capannori
By studio videoevideo
Memorizza il sito come: pagina iniziale - aggiungi ai preferiti
> Territorio > Vernacolo Lucchese > La Topa di' Apandori
La Topa di' Apandori

Ho guasi cinquant'anni e ho sempre sentuto parlà' della Topa di 'Apandori e a dì tutta la verità' n'ho sempre sentuto parlà' anco male: accidenti alla Topa di 'Apandori di vìè; malidetto la Topa di 'Apandori di làe. Sicchè m'èro fatto un' idea che quella 'osa lì fusse 'varcosa di speciale, che fusse 'varcosa d'eccessionale, che meritasse d'èsse vista. M'han ditto anco che una vorta la chienivino in cima a'r' campanile. E io pensavo tra mè: ma bada tu, se si deve chienì' 'na Topa proprio in cima a'n' campanile, e per di piùe, sembra che 'vando l'orilogio sonava l'ore, aprisse e chiudesse le labbra. Così ho sempre pènso che mi sarebbe gàrbo avènne una in casa anc'a me, l'arèi attacca in cambora come fusse un'orilogio a cucù, e a tutte l'ore invece d'un'uccellìn' ti sarebbe sarta fòra 'na Topa che boccheggia. Ma pò m'ha vorsuto dì che la mì' stessa idea l'èbbe anco i'r vecchio prete di 'Apandori, ansi lù' se l'èra missa sotto a'lletto. Per mè 'un'era mi'a tanto normale! Se la chieniva sott'a'lletto come faceva a vedella ? Comunque, più ne sentivo parlà' e più mi sembrava misteriosa e mi domandavo che poteva avè' di 'osì' eccessionale, la Topa di 'Apandori. per èsse così rinomata. Con tutte le Tope che ci son' per i'r' mondo 'vella lì doveva èsse proprio un capo di lavoro. Da tutte le parte ch'indavo mi sentivo dì' che come quella di 'Apandori 'un ce n'ènno artre, eppure di Tope a'r'mondo 'un manchino mi'a !? Oggigiorno pò' te le tirino anco di dietro, e se un sei un popoìn' furbo te la metterebbino anco 'n'capo per beretta. Ma oggi mi sòn' lèvo la soddisfassiòn' d'indalla a vède. C'èra l'inagurassiòn' della nòva bibrioteca der' Comun' e in der' programma c'èra anco l'esposissiòn' di 'vesta famosa Topa. Son' partito vestito n' ghingheri e tutto 'n'gaszurito e mi son misso in prima fila. A dì' tutta la verità, già da fòra la 'osa prometteva bèn', c'erino certe pezzi di belle bambore tutt' eleganti, robba da cartello, che ti davino i'r programma della giornata, e mi son ditto che se quelle lì' èrino 'velle normali, chisà come doveva èsse l'artra tanto rinomata da mettela in esposissiòn'. Appena han dato 'r via son' partito sù per le scale a palla di stioppo, per èsse tra primi a potella vedè, son'èntro in della stanza come 'n'treno, ho guardo da tutte le parte, ma di donne neanco l'ombra, e allora ho chiesto: E.. la Topa ? Un' ch'èra lì co'n'cartellìn' attaccato su'r'petto m'ha ditto: eccola lì'! E m'ha indicato una scatola di vetro dove c'èra drento una maschera di legno, brutta come la fame co' 'na bocca tutta sdentata, dù' labbroni da caval' der' Ciornia, che m'ha lascio a bocca aperta. Appena mi son' rimisso dallo spavento, ho ditto a que'r tissio: Ho coso, ma mi pigli per'e'rculo ? Lù', c'è rimasto anco male, ma m'ha assiguro che la Topa di 'Apandori era proprio que'r' mascheròn' lì, senz'arte nè parte. Ci sòn' rimasto male, mi credevo di trovà' chisàché e 'nvece era solo un pèsso di legno tarmolito. Concrusiòn': mi sòn' ditto che i capandorotti si tienghin' pure la loro Topa di legno tutto schieszato, che io ce l'ho tanto meglio a casa, anco s' è mì' moglie da venticinqu'anni.

Gavorchio

La "Topa di Capannori"

Vedi l'approfondimento sull'argomento.

Autori
Gavorchio

GavorchioDal "mitico" Gavorchio, una descrizione della spremitura a freddo delle olive con foto e versi in vernacolo. Una chicca!

- La ‘nsuppa alla frantoiana
- Storiella
- La bicicletta può far male al sesso
- Il Carosello
- Gli utenti fanno sesso in un comodo der Comune

- La letargia
- Ir trapianto
- Là per le France

- Polenta e baccalà
- Serpenti velenosi a toringo

- La pe'orite
- La Topa di 'Apandori
- Una lettera da un cicrista a un tumobilista
- Viva la 'Opa
- Ir temporale
- La Befana de' mì sogni
- La Befana in
- Progetto giovani (di qualche anno fa)
- Salute e benessere 1
- Salute e benessere 2
- Salute e benessere 3

Loretta Caselli

- funghi
- i tordelli di mi' ma'
- la bistecca
- patate

Belli Raffaello

- Ero peggio der mi' gallo
- Lo voglio raccontà come novella
- Un posso più aspettà

Google

Cerca su capannorieventi.eu

Con: Google:  Yahoo:  MSN:
Rassegna Stampa Italiana ed Estera
Galleria Fotografica Eventi prima del 2009
Per la Vostra pubblicità su capannorieventi.eu telefonare al numero: 0583 429598, oppure riempire il seguente modulo.

Messaggio:
Inserisci qui la tua e-mail o telefono:
>