Eventi, notizie, immagini e curiosità dal Comune di Capannori
By studio videoevideo
> 626 sicurezza sul lavoro > Una spina nel fianco
Il pericolo in casa

La corrente elettrica è un’energia indispensabile, di cui non si può più farne a meno.
Immaginate se di colpo venisse a mancare: niente più televisore, frigorifero, lavatrice, riscaldamento, acqua… insomma un disastro. Ma la corrente, pur così preziosa ed utile, è molto pericolosa, sempre e ovunque, ma in particolar modo in casa, dove l’insidia può essere rappresentata da situazioni anche banali.

A chi non è mai capitato di aver rotto il vetro di una plafoniera ? (vedi foto 626LM) Succede a tutti, e se si tratta di un ripostiglio, della soffitta, o del vecchio garage, magari tardiamo a sostituirla lasciando la sola lampada: tanto funziona ugualmente!
Però è molto pericoloso. Immaginate di essere in quel locale con la lampada accesa e accidentalmente, di colpire la lampada con qualche cosa di metallo che avete in mano es. una scopa, una canna da pesca in carbonio, un’asta qualunque. La lampada si rompe, l’asta che avete in mano tocca uno dei sostegni del filamento e… la corrente passerà attraverso il metallo che avete in mano e attraverso le mani passerà fino ai piedi per giungere al pavimento e sono guai seri.

Chi non si è mai cimentato in casa, in piccoli lavori di “fai da te”? Più o meno tutti, c’è chi intraprende anche riparazioni impegnative, magari senza le dovute cognizioni ed ecco che dimentica un interruttore aperto con dei conduttori sotto tensione alla portata di chiunque
(vedi foto 626-333) il resto è immaginabile.

Si smonta un apparecchio che era fissato al pavimento, lo si porta a riparare, ma…. Ci dimentichiamo di mettere in sicurezza i cavi di alimentazione… (vedi foto 626TV)

Un ventilatore che cade a terra, si rompe l’involucro di plastica, però non si butta, tanto funziona ugualmente….! (Vedi foto 626 VNT)

Sempre un amante del “bricolage” allaccia un cavo al quadro elettrico, in maniera posticcia....
(vedi foto 626Q)

A chi non è capitato di avere una presa vicino ad un lavandino, o ad un lavello di cucina? Comoda, certamente, ma molto pericolosa. (vedi foto 626LV)

Un garage/ripostiglio dove trova rifugio un po’ di tutto, però non si fa attenzione a cose molto importanti, come lasciare lo spazio libero per manovre d’emergenza davanti al quadro elettrico oppure appendere ad un chiodo una presa “volante” (Vedi foto 626AX)

Attenzione, la sottovalutazione è il maggiore dei rischi.

626

 

Google

Cerca su capannorieventi.eu

Con: Google:  Yahoo:  MSN:
Rassegna Stampa Italiana ed Estera
Ultimi Eventi
Capannori Eventi Gallery
Per la Vostra pubblicità su capannorieventi.eu telefonare al numero: 0583 429598, oppure riempire il seguente modulo.

Messaggio:
Inserisci qui la tua e-mail o telefono:
>