www.capannorieventi.eu

RSS

luglio 2008 Home Archivio notizie Archivio notizie di Luglio

Data della notizia: 31/07/2008

Un investimento di 357 mila euro

LE SCUOLE DI CAPANNORI SARANNO ALIMENTATE A ENERGIA SOLARE

Nei quattro istituti comprensivi del territorio Sevas installerà impianti fotovoltaici e termici con pannelli solari. I lavori inizieranno a settembre. Previsto un risparmio di oltre 7 mila euro l’anno

 

Giovanni Allevi

Arriva l’energia solare nelle scuole del comune di Capannori. Nelle sedi dei quattro istituti comprensivi del territorio (Capannori, San Leonardo in Treponzio, Lammari e Camigliano) saranno installati impianti fotovoltaici e solari termici. Una scelta che porterà benefici sia  all’ambiente, visto che  non saranno emesse nell’atmosfera sostanze dannose, che per le casse comunali. I nuovi apparati per l’energia pulita permetteranno, infatti di risparmiare tra 7 e 8 mila euro all’anno sulla bolletta.
I lavori costeranno 357 mila euro e saranno interamente a carico di Sevas srl, di cui il Comune di Capannori è socio, che ne ha anche redatto il progetto tecnico. Le installazioni partiranno nel mese di settembre e si concluderanno a novembre.
Gli impianti fotovoltaici avranno una potenza singola di 10 Kilowatt e andranno, quindi, a coprire parte del fabbisogno energetico delle scuole. Gli impianti termici, invece, serviranno a riscaldare l’acqua delle palestre ed avranno una superficie di 20 mq ciascuno. Questo tipo di apparecchiature non sarà posizionato presso l’istituto di San Leonardo in Treponzio.
L’installazione degli impianti solari sarà possibile tramite il bando “Il sole a scuola” del Ministero dell’ambiente, per il quale le quattro scuole hanno redatto degli appositi progetti di risparmio energetico chiamati “Il mio raggio”. Tali progetti si articoleranno in percorsi formativi-didattici che coinvolgeranno studenti, personale docente ed Ata educandoli all’uso responsabile delle risorse e promuovendo interventi di risparmio energetico e diffusione delle tecnologie alternative.
“Accogliamo molto volentieri l’iniziativa di Sevas per l’installazione degli impianti ad energia solare sulle sedi dei quattro istituti comprensivi – dichiara l’assessore all’edilizia scolastica, Luciana Baroni -. Questo porterà due evidenti vantaggi. Il primo è economico, visto che l’amministrazione comunale risparmierà tra 7 e 8 mila euro sulla bolletta energetica. Il secondo è quello ambientale, visto che sfruttiamo una fonte alternativa non inquinante. Un plauso va anche alle scuole che hanno presentato dei seri progetti per l’educazione al risparmio energetico”.
In questo modo prosegue la politica dell’amministrazione comunale nell’utilizzo delle energie alternative. Nello scorso novembre, primo fra i Comuni della Provincia di Lucca,  è stato inaugurato un impianto fotovoltaico della potenza 20 Kilowatt posizionato sul tetto del municipio.
I pannelli per l’energia solare potrebbe estendersi. Allo studio c’è l’installazione degli impianti anche in tre scuole materne del territorio capannorese.

Capannori, 31 Luglio 2008

Stampa l'articolo Stampa l'articolo

Le ultime 10 notizie del mese