home

Notizie dal Comune di Capannori:

• Aprile 2007


Nell’ambito delle iniziative promosse dal Comune per il 25 aprile
INAUGURATA STAMANI (24 aprile)  NELLA SEDE COMUNALE LA MOSTRA “IL DOVERE DELLA MEMORIA: LA FOLLE BUFERA DEGLI ANNI ‘40”

 Stamani (24 aprile) nell’atrio del Palazzo Comunale in piazza Aldo Moro è stata inaugurata  una mostra di documenti e oggetti dal titolo “Il dovere della memoria. La folle bufera degli anni ‘40”, promossa dall’amministrazione comunale e  curata dall’associazione culturale “La Ruota” e dall’associazione “Amici del Melograno”. Un’esposizione che propone interessanti documenti, oggetti e anche immagini relativi al periodo del fascismo e del nazi-fascismo  a Capannori e in particolare al campo di concentramento di Colle di Compito.
 Al taglio del nastro sono intervenuto il sindaco, Giorgio Del Ghinagro, il professor Italo Galli (associazione Amici del Melograno) curatore della mostra insieme a Rosella Zanasi dell’associazione La Ruota.
L’esposizione mette in mostra alcune fotografie e cartine del campo di Colle di Compito  tra cui una mappa del campo di concentramento, numerosi oggetti del periodo fascista come cartoline, libri di testo e pubblicazioni varie, nonché  le divise e le attrezzature date in dotazione all’esercito italiano del periodo.  Tra questi le mostrine della milizia fascista, la maschera antigas, i vari tipi di  zaino, le borracce e  gli elmetti. 
La mostra sarà visitabile (ad ingresso libero) dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 12 fino al prossimo 30 aprile.
“Mantenere viva la memoria storica del nostro territorio – ha detto il sindaco, Giorgio Del Ghingaro – è uno dei pilastri del progetto “Capannori Trentanni”, nel cui  ambito sono state promosse le iniziative per festeggiare la festa della Liberazione. Il 25 aprile è un’occasione importante per ricordare e, soprattutto per trasmettere alle nuove generazioni  conoscenze e testimonianze su un periodo così fondamentale per la vita civile e democratica del nostro Paese”.

Capannori,  24 aprile 2007

Vedi le foto


Archivio comunicati - Archivio comunicati di Aprile