Eventi, notizie, immagini e curiosità dal Comune di Capannori
By studio videoevideo
Memorizza il sito come: pagina iniziale - aggiungi ai preferiti
> Articoli > Capannori, terra di Toscana
CAPANNORI, TERRA DI TOSCANA
quando il turismo parla il linguaggio della natura

Ecco un'altro prezioso contributo, al nostro sito, dell'amico giornalista Massimo Raffanti che ringraziamo per l'entusiasmo con cui raccoglie i nostri inviti.

Capannori è un Comune dalle mille potenzialità turistiche: questa realtà balza agli occhi di ogni suo visitatore; c'è veramente tanto da scoprire.
Le Ville rinascimentali per esempio: sono un pacchetto turistico che sta avendo una adeguata valorizzazione, soprattutto per l’impegno profuso dall’Amministrazione capannorese.
Il Comune infatti, col “Festival della Ville”, attualmente in pieno svolgimento con un innovativo programma ed una serie d’importanti eventi, resi possibile anche grazie all’Associazione delle Ville e dei Palazzi lucchesi”, a vari Enti ed a numerosi sponsors, intende porle al centro dell’attenzione turistica internazionale: una scommessa vincente.
Poste sulle propaggini delle colline poste a Nord, ad esaltare il verde dei lussureggianti sentieri delle Pizzorne, queste antiche dimore, ci ricordano storie di nobili lucchesi ed architetture dense d'atmosfere.
Qui, ancora oggi, è possibile ricreare "lo sguardo dell'anima».
Mille silenzi colorati e là, nei giardini, giochi d'acqua e statue di fauni che alimentano fantasie popolari...
Accanto a questo patrimonio d'inestimabile valore, occhieggiano poi, tra la verzura dei paesi ed il rosso dei tetti, altrettante costruzioni rurali e fattorie, dove si pratica l'Agriturismo.
Mèta di un turismo per lo più straniero, ben selezionato, questi luoghi, sanno offrire il fascino di una vacanza a misura d'uomo: aria buona, relax e tanta natura, sono dunque gli ingredienti vincenti del pacchetto turistico capannorese.
Scendendo da Nord ed attraversando il Centro, in un itinerario che privilegia soprattutto le colline, è certo d'obbligo visitare l'antica chiesa del capoluogo dove, una restaurata piazza, guarda ai palazzi della Capannori degli anni 2000.
Pensando poi all’attualità di una vacanza salutista, da godersi - come dicevamo - in collina, nella schiettezza dei vini DOC e dell’ olio extravergine, la genuinità della nostra gastronomia sembra davvero ricordarci l'umile lavoro ed il profumo delle nostre radici che, «dalla Capanna» - simbolo del nostro Comune - hanno tratto origine.
Eccoci, come in un balzo, siamo adesso nel Compitese: un gruppo di paesi arroccati attorno alla propria chiesa, quasi a proteggersi.
Qui, nel Sud del Comune di Capannori, respiriamo appieno, sotto la vetta del Monte Serra.
Mille profumi mediterranei e mille sentieri che ci portano sulle tracce dei percorsi trekking del Capannorese.
La “Grand-Randonné” delle colline dei Monti Pisani? un'idea vincente, ancor meglio vivibile se gli incendi estivi ci lasceranno tregua: tante le Pievi, le chiese romaniche, le antiche torri ed i borghi medioevali.
Che altro c’è da vedere?
Vecchi frantoi, valli silenziose di pini e, nell’aria – udibile ovunque- lo scroscio di ben 100 sorgenti d’acqua purissima: la grande ricchezza della gente Compitese
Capannori ancora, con la "zona umida» del Bientina - un vero e proprio laboratorio della natura, con oltre 300 specie di uccelli e una flora unica protette nell’Oasi del Bottaccio
Tanti i biotopi vegetali che stanno per essere valorizzati attraverso la realizzazione di un Parco, dove fra l'altro giacciono rilevanti ricchezze archeologiche etrusche e romane: un patrimonio museale, inesplorato, ancora sepolto dalla terra e, per di piu’, a due passi dalla città di Lucca.
La natura e la storia, sono state dunque state provvide col territorio capannorese: tante le tradizioni, tanto il folklore, tanti gli aspetti di una valorizzazione turistica di qualità, a cui mettere subito mano, privilegiando certo le ricchezze che madre natura ha riservato a questo territorio:
Conservando tutto ciò ma, soprattutto la pulizia della nostra aria, la genuinità dei nostri prodotti, la salubrità della nostra acqua ed incrementando l'ospitalità, sarà possibile, finalmente, far decollare il Turismo, quale nuova ed importante forma d’economia territoriale.

articolo: Massimo Raffanti

Google

Cerca su capannorieventi.eu

Con: Google:  Yahoo:  MSN:
Rassegna Stampa Italiana ed Estera
Galleria Fotografica Eventi prima del 2009
Per la Vostra pubblicità su capannorieventi.eu telefonare al numero: 0583 429598, oppure riempire il seguente modulo.

Messaggio:
Inserisci qui la tua e-mail o telefono:
>